distanza

distanza

IMG_0101

Il reale, di se stesso è ossimoro,

e non se ne vergogna,

anzi del suo opposto si fa beffe.

Così la vita tua si svolge,

anzi si dipana,

distante dalla cura mia,

e quella che metterei,

diviene racconto, parola,

gesto tenero e lontano.

Ora il reale,

contiene ogni ossimoro,

e si beffa d’esso,

e d’ogni suo contrasto.

E così, d’ogni tenerezza.

 

Annunci

5 pensieri su “distanza

  1. oh, certo…ma non è semplice ed è magari fino a un punto determinato che la distanza viene superata. Si potrebbe enunciare una legge semplice che misura i sentimenti e stabilisce una proporzionalità diretta tra la loro forza e la capacità di mantenerla a dispetto della distanza, ma sarebbe ingeneroso, ché parlar d’infinito tutti son capaci, è il mantenerlo che è difficile. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...